Si introduce in un negozio per rubare, arrestato un 29enne Marsala

445

MARSALA. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno sventato un furto in un esercizio commerciale arrestando F.V., un 29enne del posto, disoccupato e con precedenti di polizia specifici per reati contro il patrimonio.

In particolare, nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi, su richiesta della locale Centrale Operativa, la pattuglia dell’Arma si è recata in Contrada Ciancio poiché un cittadino aveva segnalato un furto in atto presso un negozio di frutta e verdura. Il pronto intervento dei Carabinieri ha permesso di cogliere il malfattore sul fatto mentre, dopo essersi creato un varco di accesso sul retro dell’esercizio commerciale tramite il danneggiamento della lamiera coibentata che fungeva da parete, era intento ad accatastare le cassette di frutta con l’intento di appropriarsene indebitamente. Il 29enne, alla vista dei Carabinieri non ha potuto fare altro che arrendersi e seguirli presso gli Uffici della Caserma “Silvio Mirarchi” dove al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto per il reato di tentato furto aggravato.

Nella giornata di ieri, in sede di udienza presieduta dal competente giudice del Tribunale di Marsala, è stato convalidato l’arresto con l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per tre volte a settimana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli aggiornamenti del 29 aprile sul coronavirus nel trapanese: 1083 positivi
Articolo successivoCovid, a Palermo il via alle vaccinazioni dei “senza dimora”