Triscina. Ricominciano le demolizioni

458

Sono riprese ieri, dopo la sospensione dello scorso marzo 2020 causa emergenza epidemiologica da Covid-19, le demolizioni degli immobili realizzati abusivamente sul lungomare di Triscina di Selinunte disposte dall’ ordinanza del 4 febbraio 2020 del Comune di Castelvetrano.

 Si procederà all’abbattimento di circa 80 immobili, costruiti abusivamente, alla presenza di tecnici comunali e Forze dell’Ordine tra cui l’Arma dei Carabinieri che vigilerà affinchè nessuno intralci le operazioni o possano verificarsi episodi per il quale è previsto l’intervento di organi di Polizia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, insediata la Commissione d’indagine sui debiti fuori bilancio. Presidente Giovanni D’Aguanno
Articolo successivoIl Castello della Colombaia di Trapani nel Recovery Plan