Premiati gli studenti

413

Iniziativa per esaltare la tradizione dei “Misteri” di Erice

La classe 4B dell’I.I.S.S. “Sciascia e Bufalino” indirizzo tecnico Turistico si è impegnata nella realizzazione della pagina Facebook “Erice: i Misteri sospesi” per invitare gli alunni delle classi quinte della primaria  a realizzare un elaborato grafico-pittorico, da  pubblicare sulla pagina Facebok. Ieri la premiazione dell’elaborato che ha ricevuto più like, donati una targa dal Comune di Erice e un agnello pasquale donato dalla pasticceria Maria Grammatico e dei testi donati dall’agenzia di promozione editoriale Reale Natale. Il fine di questa  iniziativa  è stato quello di  mantenere viva la tradizione del Misteri ericini, ripercorrendone la storia, mettendone a fuoco dettagli e racconti popolari ad essi relativi e quindi rievocandone la loro unica suggestione. La passione, che da secoli coinvolge tutta la comunità ericina per la Processione dei Misteri, è stata e resta inalterata, nonostante la pandemia da Covid-19 ne impedisca lo svolgimento per le vie del borgo.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNient’altro che la verità
Articolo successivoIl regista Oliver Stone al Festival Florio di Favignana