Bonus Spesa per famiglie bisognose, l’avviso

651

Pubblicato dall’Amministrazione comunale di Marsala l’Avviso per l’assegnazione di “Bonus Spesa” in favore dei cittadini residenti che, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, versino in condizione di disagio economico. Ne dà comunicazione l’Assessorato alle Politiche sociali, diretto da Giuseppe D’Alessandro, che ha coordinato le procedure necessarie per l’applicazione delle misure urgenti di solidarietà alimentare, così come disposte dal Governo Nazionale. Tenuto conto che al Comune di Marsala è stata assegnata la somma di circa 750 mila euro, la Giunta guidata dal sindaco Massimo Grillo ha dettato le modalità di erogazione delle suddette risorse agli aventi diritto. In particolare, il settore “Servizi alla Persona”, diretto dalla dott.ssa Matilde Adamo, provvederà all’assegnazione del “buono spesa elettronico” – da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari e/o di prima necessità in farmacie ed esercizi commerciali convenzionati – secondo il seguente criterio: nucleo familiare composto da 1 solo soggetto, 200 euro in buoni spesa; da 2 a 3 soggetti, 300 €; da 4 a 5 soggetti, 400 €; nucleo familiare composto da oltre 5 soggetti, 500 euro. Interessate sono le famiglie più esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica, con priorità per quelle non assegnatarie di sostegni pubblici (ad eccezione di assegno di invalidità, indennità di frequenza e accompagnamento). Terminata questa prima assegnazione, le eventuali risorse rimanenti consentiranno l’elargizione dei “buoni spesa” anche ai nuclei familiari percettori di reddito e/o sostegni economici (quali Reddito di Cittadinanza, REI, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni ed altre forme di sostegno locale, regionale e nazionale) inferiori a 400 euro mensili, riferiti al periodo compreso tra Gennaio, Febbraio e Marzo 2021. Ricorrendo i requisiti riportati nell’Avviso, da oggi – e fino al prossimo 5 Maggio – l’intestatario della scheda anagrafica potrà richiedere gli aiuti di solidarietà compilando la domanda sull’apposito schema online http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/30867.
I cittadini che non dispongono di supporti informatici per l’accesso al sito, nonché abbiano difficoltà per la presentazione della domanda stessa, potranno rivolgersi a Patronati e CAF operanti a Marsala: sarà loro cura inoltrare la domanda su delega del richiedente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteChiusura dei passaggi a livello Marausa
Articolo successivoSequestrato panificio abusivo a Borgo Vecchio VIDEO