Castellammare del Golfo, evade dagli arresti domiciliari: i carabinieri lo colgono sul fatto

2514

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato nella flagranza dei reati di evasione e minaccia a Pubblico Ufficiale, A.A., cl.87, pregiudicato e in atto sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare.

In particolare, i militari della Stazione in servizio di pattuglia, nel corso dei giornalieri controlli dei soggetti sottoposti a misure cautelari, si sono recati presso l’abitazione del 34enne per accertarne la presenza in casa. Dopo aver suonato diverse volte al citofono senza aver ottenuto alcuna risposta, gli operanti hanno notato l’interessato scendere dal lato passeggero di un veicolo appena sopraggiunto. Di conseguenza, atteso che l’uomo aveva violato la prescrizione di permanere nella propria abitazione, i Carabinieri lo hanno condotto presso gli Uffici della locale Stazione per compiere gli ulteriori e necessari accertamenti. In questa circostanza, il 34enne è andato in escandescenza rivolgendo in più occasioni frasi minacciose e ingiuriose ai militari presenti.

Per tali motivi, dopo essere stato riportato alla calma e concluse le formalità di rito, il 34enne è stato dichiarato in stato di arresto per evasione e minacci a Pubblico Ufficiale.

Nel corso dell’udienza avvenuta nella giornata di oggi, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’operato dei militari dell’Arma, disponendo il ripristino della misura della detenzione domiciliare cui era già sottoposto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSan Vito Lo Capo, insabbiamento del porto: interviene l’amministrazione comunale
Articolo successivoManutenzione del verde dei Giardini del Balio e adesione al circuito Grandi Giardini Italiani