Alcamo a vocazione agricola non può perdere la “Condotta Agraria” VIDEO

6023

Ritorniamo sulla vicenda che vede la possibile chiusura degli uffici della “Condotta Agraria” di Alcamo. Il dirigente dell’Ispettorato provinciale dell’Agricoltura di Trapani, Felice Crescente afferma credo che Alcamo non perderà la “Condotta Agraria””

L‘agricoltura ed Alcamo, un binomio non scindibile. La possibilità di perdere la “Condotta Agraria” è un danno economico e di immagine, per questo abbiamo chiesto al dirigente dell’Ispettorato provinciale dell’Agricoltura di Trapani, Felice Crescente, quali le soluzioni possibili per non far accadere ciò e questi si è espresso fiducioso sul fatto che Alcamo non perdi la “Condotta Agraria”, ma ha sottolineato che i tempi per rendere effettivo un altro edificio non sono quantificabili e che comunque non bisogna sottovalutare i servizi prestati on line.

Per scendere nello specifico e nei particolari sull’origine di questa problematica e sulle possibili soluzioni l’intervista a Crescente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVaccinazioni nelle parrocchie, i dati dell’iniziativa
Articolo successivoUn patto d’amore che si rinnova all’insegna dell’instancabile ricerca della verità
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.