Paceco, 22enne in arresto per detenzione ai fini di spaccio

351

PACECO. Continua senza sosta l’attività finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti dei Carabinieri della Compagnia di Trapani.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Paceco, a conclusione di una dedicata attività di polizia giudiziaria, hanno tratto in arresto G.G., 22enne di Paceco, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, già da qualche tempo, stavano svolgendo delle indagini tenendo sotto controllo i movimenti dell’arrestato, con una discreta attività di osservazione, seguita dallo svolgimento di perquisizioni personali e domiciliari che hanno fornito un riscontro positivo a quanto già intuito dai militari dell’Arma.

Infatti, nel corso degli accertamenti, sono stati rinvenuti circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish in un unico panetto, abilmente occultati nel taschino interno di una giacca appesa dentro un armadio, che ha attirato subito l’attenzione degli operanti poiché, visto da fuori, sembrava esserci nascosto un telefono cellulare, mentre era tutt’altro. Nel proseguo della perquisizione è stata rinvenuta anche la somma contante di 250,00 euro, verosimilmente provento del traffico illecito, oltre a materiale vario per il confezionamento delle dosi, il tutto posto immediatamente sotto sequestro.

L’uomo, al termine della formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto ai domiciliari. Nella giornata di ieri si è svolta l’udienza di convalida all’esito della quale la competente Autorità Giudiziaria ha sottoposto il 22enne alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Paceco con la prescrizione di non uscire di casa dalle 20:00 alle 07:00 del giorno successivo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid, oggi in 300 parrocchie il vaccino agli anziani di Sicilia
Articolo successivoSicindustria: “Bene videosorveglianza in case di cura, ora si intervenga sui ristori”