Tumbarello (Uil): “Vaccinazione per lavoratori refezione scolastica e scuolabus Marsala” 

395

Il segretario comunale della Uil di Marsala Giuseppe Tumbarello fa appello all’amministrazione comunale marsalese affinché si faccia portavoce presso gli organi competenti della richiesta di vaccinare i lavoratori impiegati nei servizi di ristorazione e di trasporto scolastico.

“Risulta prioritario l’inserimento nel piano vaccinale anti covid-19 definito dal Ministero alla Salute – afferma – dei lavoratori operanti nei settori della ristorazione collettiva e del trasporto scolastico, che ogni giorno assicurano il servizio nonostante le evidenti condizioni di rischio. Tale richiesta, alla luce dei numeri attuali della pandemia, si pone come un’azione strategica per il contenimento delle infezioni”.

E aggiunge: “Sembra paradossale che i lavoratori della refezione e del trasporto scolastici restino esclusi dal piano vaccinale quando in Sicilia il personale scolastico è stato già vaccinato. La Uil, pertanto, chiede che tali categorie di lavoratori vengano al più presto inserite nel calendario delle vaccinazioni della Regione, e che l’amministrazione marsalese si faccia portavoce di questa necessità”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePubblica illuminazione a Petrosino, la Giunta comunale approva un progetto da 550 mila euro
Articolo successivoTrapani e quella massoneria antica ma tanto attuale