Marsala, pulizia straordinaria e isola ecologica ad Amabilina. Grillo: “Incoraggiante collaborazione con residenti”

209

MARSALA. Continua in maniera decisa la campagna “Ripuliamo Marsala” promossa dall’Amministrazione Grillo per risolvere il problema delle discariche abusive e del decoro urbano e che, in questi anni, ha sporcato e reso indecorosi vari angoli della nostra città. Come anticipato la scorsa settimana, dopo un sopralluogo ad Amabilina del sindaco Massimo Grillo, dell’assessore Michele Milazzo e dei tecnici di Energetikambiente, in queste ore è stata effettuata una scerbatura straordinaria delle zone a verde del quartiere, collocando altresì un’isola ecologica mobile nella quale sarà possibile conferire organico, secco residuo, ingombranti e RAEE (materiale elettrico ed elettronico) da Lunedì a Sabato, dalle ore 15:00 alle ore 20:30. “Abbiamo avviato con i residenti un percorso in tre step: ascolto dei problemi, concertazione delle soluzioni, azioni concrete, afferma il sindaco Massimo Grillo. Come Amministrazione abbiamo mantenuto le promesse fatte ai residenti del quartiere ampliando il servizio di conferimento e attivandoci per una pulizia straordinaria dell’area. Da parte dei residenti stiamo registrando una grande volontà di collaborazione: sono loro i veri promotori del decoro e della pulizia dell’area”. “A questo naturalmente, come richiesto dai residenti stessi, si affiancherà un’azione di sorveglianza dell’area – continua l’Assessore Michele Milazzo – tramite videosorveglianza e presenza delle forze dell’ordine per sanzionare chi, nonostante la nuova opportunità di conferire all’interno dell’isola ecologica, dovesse continuare a gettare i rifiuti in maniera errata. Ma soprattutto saremo presenti nel quartiere per continuare ad ascoltare e concertare soluzioni qualora dovessero presentarsi nuove criticità. Devo sottolineare che la collaborazione e la voglia di partecipare degli abitanti del quartiere di Amabilina è di forte incoraggiamento”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Comune di Castellammare del Golfo aderisce a “M’illumino di meno”
Articolo successivo“Mi illumino di Meno”, anche Alcamo per la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili