L’Assessore al Turismo incontra le scuole di kitesurf

193

MARSALA. In vista della nuova stagione turistica primavera-estate, con l’auspicio che si riduca sempre più l’emergenza sanitaria, l’Amministrazione Grillo sta ponendo massima attenzione alla valorizzazione delle risorse di Marsala. Tra queste c’è senza dubbio il kitesurf, praticato lungo la costa lilibetana e, in particolare, nella Laguna dello Stagnone, che costituisce un forte richiamo per numerosi appassionati di questo sport provenienti da tutta Europa. In considerazione di ciò, nei giorni scorsi, l’assessore Oreste Alagna (con delega a Turismo e Attività Produttive) si è recato in sopralluogo nell’area dove hanno sede diverse scuole di Kitesurf. Da qui l’incontro con Luigi La Barbera e Salvatore Marino, presidente e vicepresidente dell’Associazione “Sport Turismo Stagnone”, che annovera tra i propri associati molte scuole di kitesurf. “Ritengo che sia importante conoscere a fondo le caratteristiche dei flussi turistici, sempre più consistenti, movimentati da questo sport e le esigenze specifiche di chi si ferma a Marsala per praticare il kitesurf e vuole visitare il nostro territorio, afferma l’assessore Alagna. Pertanto, è importate collaborare con le Associazioni del settore, che sto apprezzando per il loro contributo nel promuovere l’incoming verso la nostra città, in un’ottica di destagionalizzazione e nel pieno rispetto dell’ambiente. Infine, aggiunge Alagna, mi sono state rappresentate alcune esigenze, che attengono a vari ambiti di competenza comunale, oltre che specifiche questioni aperte che dipendono da Libero Consorzio e Capitaneria di Porto, ma sulle quali c’è anche l’attenzione dell’Amministrazione comunale affinché non rappresentino un ostacolo per il normale svolgimento delle attività di questo settore”. A questo primo incontro ne seguirà uno successivo allargato ad altri operatori turistici, affinché assieme si possano definire meglio alcuni interventi da portare avanti per questo comparto, cui l’Amministrazione Grillo intende dare il proprio sostegno in termini di servizi, a cominciare dalla viabilità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione antidroga con sequestro di cocaina a Mazara del Vallo
Articolo successivoA Palermo parte la campagna di vaccinazione per la Polizia Penitenziaria