Campobello di Mazara. Trovato un involucro contenente 300 panetti di “hashish”,

932

Nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani, su segnalazione di un cittadino, hanno rinvenuto sulla battigia di tre fontane frazione di Campobello di Mazara un involucro, in buono stato di conservazione, contenente nr. 300 panetti di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, confezionati con cellophane e nastro adesivo, per un peso di circa 33kg, marchiato RSQ3.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, assunto in carico e debitamente custodito in attesa di essere versato presso il competente ufficio corpi di reato. Il carico venduto al dettaglio avrebbe fruttato circa 300 mila euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMorto don Antonio Aguanno, primo prete della Diocesi colpito dal Covid
Articolo successivoCovid, Tar Sicilia conferma provvedimento contro “furbetti” del vaccino. Musumeci: “No a scorciatoie”