Castellammare, si è insediata la commissione per “l’indirizzo ed il controllo dei beni confiscati alla mafia”

630

Fabiana Napoli, consigliere comunale della lista di maggioranza “Oltre” è la presidentessa

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si è insediata la commissione speciale per “l’indirizzo ed il controllo dei beni confiscati alla mafia”.

Nella seduta di insediamento, come da regolamento, all’unanimità è stata eletta presidentessa Fabiana Napoli, consigliere comunale della lista di maggioranza “Oltre”. Vicepresidente della commissione è stato eletto il consigliere comunale del gruppo di minoranza “Castellammare 2.0” Nicolò Coppola. Terzo componente della commissione è il consigliere comunale Antonio Como del gruppo “Via”.

L’insediamento e l’elezione di presidente e vice è avvenuto alla presenza del vicesindaco Giuseppe Cruciata poiché la commissione è composta da tre consiglieri comunali, uno per ogni gruppo consiliare e ne è rappresentante di diritto il sindaco o suo delegato.

La commissione rimarrà in carica fino al 31 ottobre 2022 quando dovrà relazionare al presidente del consiglio comunale Mario Di Filippi su quanto svolto.

L’organismo di consultazione interno al consiglio comunale è stato istituito dopo che lo scorso anno il consesso ha approvato un atto deliberativo “allo scopo di indirizzare l’attività amministrativa destinataria di numerosi beni che necessitano di puntiglioso controllo nel rispetto dell’oggetto di previsione contenuto nel verbale di consegna”.

L’apposito regolamento per l’utilizzo dei beni confiscati è stato approvato nel 2018 e seguendo quanto indica, la commissione, “si dovrà fare carico di individuare una scala di priorità di utilizzo ed eventualmente proporre alla giunta municipale concessioni per finalità sociali e/o emergenze abitative e/o di lucro”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Cgil sulle campagne contro la legge 194: “La politica rifletta sulla mancanza di azioni a tutela delle donne”
Articolo successivoOmesso versamento Iva, confiscati conti correnti e immobili a imprenditore mazarese