Teatro “Gebel Hamed” di Erice, notificata l’assegnazione del finanziamento regionale 

400

ERICE. È arrivata l’ufficialità della notifica ammissione definitiva al FSC Patto per il Sud per i lavori di ristrutturazione, qualificazione e innovazione tecnologica del Teatro Gebel Hamed di Erice. Già la scorsa estate, nel mese di agosto, la Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana – ha riconosciuto ufficialmente il finanziamento per importo complessivo di € 226.551,61 (di cui euro 100.000,00 per l’esercizio finanziario 2020 ed euro 126.551,61 per l’esercizio finanziario 2021), a seguito del progetto presentato a suo tempo dall’amministrazione comunale di Erice.

La richiesta di contributo per l’intervento denominato “Lavori di impiantistica, innovazione tecnologica e miglioramento prestazioni energetiche del Teatro Gebel Hamed” era stata presentata nell’ambito delle procedure previste dall’avviso finalizzato alla presentazione di progetti relativi ad interventi per spese di investimento nel settore dei teatri, pubblicato a seguito della delibera della Giunta Regionale n. 512 del 12 dicembre 2018. Gli interventi sono finalizzati a sopperire alle principali carenze della struttura nella zona dei camerini e dei bagni, in cui è previsto un intervento di manutenzione straordinaria, nello spazio foyer/buvette, nell’impianto climatizzazione che verrà sostituito, ed alla correzione acustica mediante la sostituzione del controsoffitto.

“Questo finanziamento si incardina in un più ampio piano programmatico che questa Amministrazione e le precedenti, col prezioso lavoro degli uffici, stanno portando avanti – commentano la sindaca, Daniela Toscano, ed il vicesindaco Gianni Mauro -. Le somme saranno utilizzate per rendere il nostro teatro uno spazio culturale all’avanguardia ed al passo coi tempi, anche in chiave di efficienza e risparmio energetico, oltre che per alcuni importanti interventi di manutenzione di cui la struttura necessita”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli aggiornamenti del 20 gennaio sul coronavirus nel trapanese: 2850 positivi
Articolo successivoRifiuti: governo Musumeci sblocca 18 milioni per la differenziata nelle Città metropolitane