“Regalaci un libro, regalaci un sorriso”

1123

Continuano a pervenire doni ai detenuti da parte di associazioni del territorio che esprimono vivo interessamento in iniziative che hanno il solo fine di alleviare la detenzione ai reclusi del “Pietro Cerulli”.

Nell’ambito dell’iniziativa “Regalaci un libro, regalaci un sorriso” oggi, l’associazione socio culturale “Carlo Scaduto” di Paceco, in collaborazione con la libreria Giunti di Trapani ha donato diversi volumi alla biblioteca della Casa Circondariale di Trapani, al fine di arricchirne la dotazione-

La biblioteca dell’Istituto offre la possibilità ai circa 500 detenuti presenti di scegliere tra circa 5.000 volumi di ogni genere letterario e il servizio di distribuzione dei libri ma anche di catalogazione è svolto dal volontario Giorgio Barbera.

La Presidente dell’associazione Susanna Scaduto ha voluto sottolineare il valore dello studio e dell’elevazione culturale attraverso la lettura che sono componenti fondamentali nella rinascita e nella maturazione di chi è stato privato dalla libertà.

L’associazione impegnata in attività sociali e culturali, è dedicata a Carlo Scaduto Professore di Italiano e Latino presso il Liceo Scientifico di Trapani ma anche uomo politico impegnato che ha ricoperto anche la carica di Sindaco di Paceco.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato imprenditore operante nel settore della vendita di acqua
Articolo successivoD’Alessandro neo assessore della giunta marsalese guidata da Grillo