41 anni dall’assassinio di Piersanti Mattarella, il ricordo a Castellammare

1256

Commemorazione al cimitero comunale del presidente della Regione nato e sepolto a Castellammare. Nel rispetto delle misure anti covid-19, sobria e brevissima cerimonia non aperta al pubblico

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Anche quest’anno l’amministrazione comunale ricorda Piersanti Mattarella, nato a Castellammare del Golfo nel 1935 ed ucciso a Palermo il 6 gennaio del 1980, quando era presidente della Regione siciliana. Nel rispetto delle misure di contenimento previste per il Covid-19, si terrà una brevissima e sobria cerimonia al cimitero comunale, non aperta al pubblico. A quarantuno anni dall’assassinio avvenuto a Palermo, l’amministrazione comunale commemorerà Piersanti proprio nel giorno dell’Epifania, il 6 gennaio 2021, alle ore 11, nella chiesetta cimiteriale dove sarà deposta una corona d’alloro sulla tomba di Piersanti Mattarella.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAssociazione mafiosa, arrestato Gaspare Gucciardi VIDEO
Articolo successivoAvrebbe favorito la latitanza e la fuga all’estero di un terrorista