Vaccini, arrivate in Sicilia 55mila nuove dosi. VIDEO

402

PALERMO. Il vaccino anti covid in tutte le province siciliane. È giunto la notte scorsa nell’Isola, infatti, il carico con le 54.990 dosi previste dal Piano nazionale per questa fase della campagna di vaccinazione in Sicilia. Dalle prime ore di stamani è così iniziata la consegna del vaccino presso i punti di stoccaggio con i frigoriferi a meno 80° individuati dall’assessorato regionale alla Salute. Successivamente, così come programmato, le confezioni con il farmaco, scortate dalle Forze dell’ordine, sono state trasferite nei vari centri di somministrazione allestiti presso le Aziende sanitarie e ospedaliere siciliane che hanno avviato le vaccinazioni sui cittadini che rientrano nel target previsto dal Piano nazionale.

Va ricordato che, in questa fase, il vaccino viene somministrato da subito a tutti i professionisti che stanno operando nei reparti covid siciliani, quindi a seguire il personale dei Pronto soccorso dell’Isola, quello dell’emergenza urgenza territoriale 118, le Usca, i lavoratori che prestano servizio in ambito ospedaliero ed operatori e ospiti delle residenze per anziani.

Le immagini, fornite dall’Ufficio Stampa della Regione Siciliana, sono state realizzate presso le seguenti strutture: Ospedale San Marco (Catania), Ospedale Garibaldi (Catania), Ospedale Cannizzaro (Catania), Ospedale Gravina (Caltagirone), Ospedale Umberto I (Enna), Ircss Ismett (Palermo), Ircss Bonino Pulejo (Messina), Ircss Oasi di Troina (Enna), Ospedale Giovanni Paolo II (Ragusa), Ospedale Umberto I (Siracusa), Ospedale S. Antonio Abate (Trapani), Ospedale Giovanni Paolo II (Sciacca).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrati oltre 250 kg di artifici pirotecnici
Articolo successivoGli aggiornamenti del 31 dicembre sul coronavirus nel trapanese: 1368 positivi