Protocollo ministeriale

838

Lotta alla mafia: Libera e Dipartimento di Pubblica Sicurezza siglano protocollo per disciplinare l’attività di collaborazione con riguardo alla promozione di attività culturali ed educative

Il Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli e il presidente di “Libera”, Don Luigi Ciotti, hanno firmato ieri il Protocollo d’Intesa tra il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e l’Associazione Libera. Il Protocollo è stato siglato in collaborazione con la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, nel quadro delle iniziative rivolte a rafforzare le forme di collaborazione anche con le reti sociali. Lo scopo della sigla è quello di disciplinare l’attività di collaborazione con specifico riguardo alla promozione di attività culturali ed educative, particolarmente a favore dei giovani presso gli istituti di istruzione e le sedi universitarie, aventi ad oggetto la diffusione della cultura della legalità e della responsabilità e del contrasto alle associazioni di tipo mafioso. L’Associazione “Libera”, oltre a mantenere rapporti con le Autorità di Pubblica Sicurezza allo scopo di segnalare eventuali criticità con riguardo alla sicurezza e alla gestione dei beni confiscati e in altri settori, si impegna a promuovere iniziative, incontri di formazione in favore di studenti e cittadini, nonché il Master interuniversitario in analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione. Tutto questo anche attraverso il nascente Centro di documentazione contro le mafie e la corruzione con sede a Roma, che diventerà la nuova sede di Libera nazionale. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, inoltre, tramite le strutture centrali di istruzione, pianificherà le attività di formazione e di aggiornamento del personale della Polizia di Stato, al fine di favorire lo scambio di esperienza e di conoscenza. Particolare attenzione infine viene dedicata nel Protocollo alla “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, promossa da Libera, in relazione alla quale il Dipartimento della P.S. e l’Associazione si impegnano a favorire le opportune iniziative e gli eventi ad essa correlati. All’incontro hanno partecipato anche il prefetto Maria Teresa Sempreviva, Direttore Ufficio per il coordinamento e la pianificazione Forze di polizia, e la dottoressa Simona Perilli dell’Associazione Libera.

fonte antimafiaduemila. com

foto ©️ Imagoeconomica

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl racconto del Comandante. VIDEO
Articolo successivoContrasto all’abusivismo, Guardia di Finanza sequestra 35 kg di pesce