Primo Concorso Euromeditteraneo per giovani compositori

890

1° concorso Euromeditteraneo per giovani compositori, indetto dal Liceo Statale “Vito Fazio Allmayer” di Alcamo, patrocinato dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale. Un concorso che si propone di incentivare la promozione del talento, nonché stimolare il confronto fra giovani compositori dei diversi Paesi del Mediterraneo, ed è destinato agli alunni che, nell’anno scolastico 2019-2020, sono stati regolarmente iscritti nei Licei Musicali, nei Conservatori di Musica o nelle Scuole Secondarie di Secondo Grado, purché nati non anteriormente al 2001.
La prestigiosa Commissione del 1° Concorso Euro-mediterraneo per Giovani Compositori non si è limitata ad una certosina valutazione tecnico – artistica delle diciassette composizioni pervenute, ma ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa con vera e propria “sfida conto il silenzio determinato dal lockdown”.
E’ stato sottolineato l’alto livello compositivo delle opere premiate, assolutamente incredibile se si ha riguardo per la tenerissima età dei partecipanti.
L’alta valenza dell’iniziativa trova la sua più autentica radice nel voler far emergere l’incredibile carica creativa presente nelle nuove generazioni che, spesso, non hanno occasione per esprimersi e per emergere, privando loro e gli altri di perle di bellezza che, altrimenti, rimarrebbero represse.
La collocazione temporale del premio, stretta fra il silenzio della pandemia ed il grigiore di prospettive economiche tutt’altro che rosee, ne esalta e ne valorizza l’eccezionale importanza, la carica positiva che da esso promana, espandendo l’eco di bellezza a tutto il bacino del Mediterraneo, a cui si rivolge come occasione di dialogo e di pace fra i popoli, dialogo che nasce dal più ampio potenziale di energie che abbiamo: i giovani!
La Commissione, formata da M° Vito Emilio Picciché , (Dirigente Scolastico Liceo Musicale “ V. F. Allmayer”), M° Tonin Tarnaku (Docente di Teoria, Analisi e Composizione-Liceo Musicale “V. F. Allmayer”), M° Marco Betta (Docente di Composizione -Conservatorio “A.Scarlatti” di Palermo),
M° Michele De Luca (Direttore della “Massimo Kids Orchestra”) , M° Giuseppe Rapisarda (Docente di Musica Elettroacustica – Conservatorio “A. Scarlatti” di Palermo), M° Giuseppe Urso (Docente di Musica Jazz – Conservatorio “A. Scarlatti” di Palermo), ha deliberato che il vincitore della Sezione “Composizione da camera – orchestrale”, Leonardo Scicolone con il suo “Concerto giovanile” per pianoforte orchestra sarà premiato nel corso di un evento prestigioso in cui la sua opera sarà eseguita dal vivo, in prima assoluta.
I premiati sono:
Primo premio con votazione 95/100
Scicolone Leonardo “Concerto Giovanile”
Secondo premio a pari merito con votazione 90/100
Licata Marcello “Per la testa del Re”
Soresi Angelo “La mosca nella tela”
Terzo premio a pari merito con votazione 85/100
Blanco Antonino Francesco “Get to the top”
Martorana Antonino Leandro “A gamble of faith”
Massaro Sergio “Crescendo”
SEZIONE 3 : COMPOSIZIONE DI MUSICA ELETTRONICA
Primo premio con votazione 95/100
Pintacuda Mirko “Routin Jazz”
Secondo premio con votazione 86/100
Amorosi Leonardo “Tanatofobia”
Terzo premio con votazione 80/100
Agudio Tommaso “Asceta”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMercantili affondati, cave interrate, sullo sfondo lo smaltimento di rifiuti altamente tossici
Articolo successivoGoogle down, in tilt diversi servizi: Gmail, Drive, Meet e Youtube