Joyful, un coro Pop per lanciare un messaggio di speranza VIDEO

3891

In tempo di coronavirus la speranza è quella che ci fa lottare per arrivare a superare questa pandemia, in nostro aiuto la musica, così nasce il coro Joyfull POP dell’oratorio salesiano di Alcamo VIDEO

“La musica mi ha salvato” cantava il cantautore Francesco Tricarico, mettendo in evidenza un sentimento sperimentato da molti, infatti molte canzoni hanno rincuorato da delusioni di ogni tipo e hanno aiutato a passare momenti bui. Detto tutto ciò non possiamo che presentarvi con gioia coloro che hanno deciso di lanciare un messaggio di speranza in un periodo che ci vede lottar contro il coronavirus e ci vede sacrificare la socialità e gli affetti. Chi sono? Anzi chi è? Il coro Joyful POP ispirato dal pensiero di Don Bosco, infatti nasce ad ottobre del 2019 proprio in oratorio, per l’esattezza in quello alcamese, che da sempre è luogo di incontro e di lotta contro le barriere, così il coro non si vuole fermare alle mura salesiane, ma proprio nello spirito salesiano, andare fuori e proporre il proprio messaggio di speranza. Parliamo al singolare non perché nell’intervista abbiamo la direttrice del coro, nonché una delle fondatrici, Chiara Raneri, ma perché come ci ha detto la stessa: “siamo una famiglia”. Il risultato? Un coro diverso dal solito, perché abituati a musiche classiche o da Gospel, il Joyfull è Pop e questo ha un senso se si pensa che vuole arrivare a tutti, specialmente ai giovani, ispirato da Don Bosco e la cristianità. La sensazione? Nell’intervista sarà evidente, ma voglio dirvi di più perché parlando con Chiara Raneri è stato evidente che non si sta parlando di musica e religioni, almeno non solo di questo, ma si sta parlando anche di vita vissuta e di contatto reale con la società, lontano da pensieri legati a strutture predefinite, ma istinto d’amore verso la vita e i suoi protagonisti: gli esseri umani. Vogliamo finire con un’altra citazione, questa volta parliamo di una canzone di Marco Mengoni, “Esseri umani”: “Credo negli esseri umani. Che hanno coraggio. Coraggio di essere umani”.

L’intervista a Chiara Raneri direttrice del coro, una delle fondatrice, nonché cantante.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli aggiornamenti del 14 dicembre sul coronavirus nel trapanese: 2055 positivi
Articolo successivoSolidarietà all’imprenditore di Agrigento minacciato dalla mafia
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.