Mazara, la Polizia arresta un cittadino mazarese con 51 grammi di eroina

473

MAZZARA DEL VALLO. Nella serata del 4 dicembre scorso, i poliziotti della Squadra Pegaso del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di eroina, un noto pregiudicato mazarese, M. G. di anni 42.

In particolare, l’attività di prevenzione generale e controllo del territorio nella periferia di Mazara del Vallo, ha permesso di acclarare che il soggetto in argomento, già gravato da precedenti specifici e attenzionato da tempo dai poliziotti, si era recato fuori città per rifornirsi di droga da spacciare.

Al rientro in pullman da Palermo, proprio in corrispondenza della fermata, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, hanno bloccato l’uomo, perquisendolo sul posto. Gli investigatori scoprivano, indosso al soggetto, un piccolo involucro in cellophane al cui interno si trovava sostanza stupefacente – risultata essere eroina pura – del peso complessivo di 51 grammi. La droga, immessa nel mercato di spaccio, avrebbe consentito un ricavo pari a circa 10 mila euro. Condotto immediatamente negli uffici della Polizia, sulla scorta di tali risultanze investigative e dopo aver operato il sequestro della droga, il mazarese è stato tratto in arresto poiché ritenuto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina.

Come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, il soggetto è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, senza fissa dimora aggredisce la famiglia che gli aveva dato ospitalità: arrestato dalla Polizia
Articolo successivoCovid a Palazzo Chigi, salta il Consiglio dei Ministri