Morra: ”Germania non ha compreso la strage di Duisburg”

744

“La miopia, anzi la cecità, di chi ancora non ha capito che le organizzazioni mafiose sono un problema internazionale. In Germania in un processo per tutelare il cognome ‘Falcone’ il giudice ritiene che Falcone sia solo italiano. È proprio vero, si deve sbattere e farsi male per capire. Ed evidentemente la strage di Duisburg non e’ stata ben compresa nella sua rilevanza semantica. Non ho parole”. A scriverlo è Nicola Morra presidente commissione Antimafia, in un post su facebook, dopo la sentenza di un giudice tedesco che ha rigettato il ricorso della sorella del magistrato ucciso nella strage di Capaci, contro l’uso distorto delle immagini e dei nomi di Falcone e di Paolo Borsellino in una pizzeria di Francoforte.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSanta Barbara, il valore in periodo di pandemia
Articolo successivoIncidente nella notte sull’A29 Alcamo-Trapani