Condizioni del carcere di Favignana”, interrogazione di Santangelo

386

“Ho presentato un’interrogazione al Ministro della Giustizia sul carcere di Favignana e in particolare sulle precarie condizioni delle aree destinate ad ospitare gli agenti di Polizia Penitenziaria in servizio presso la Casa di Reclusione “Giuseppe Barraco” di Favignana”. Lo afferma il senatore del MoVimento 5 Stelle, Vincenzo Santangelo.
“Da una visita effettuata nelle scorse settimane da alcuni delegati del sindacato “Sappe” sono emerse diverse problematiche sullo stato dei locali destinati alla caserma degli agenti di Polizia Penitenziaria. In particolare, le camere adibite a dormitorio e alle ore libere dal servizio degli agenti presentano persiane rotte, muri umidi e screpolati.
Del tutto inadeguati anche i servizi igienici, con evidenti danni strutturali e con una sola vasca a disposizione di circa 25-30 agenti. Il sopralluogo ha rilevato anche numerose carenze igienico sanitarie nei luoghi adibiti al consumo dei pasti.
L’atto ispettivo che ho presentato si pone l’obiettivo di mettere a conoscenza il Ministro Bonafede sullo stato generale di incuria dei suddetti locali, chiedendo anche quali misure urgenti il Dicastero di via Arenula abbia intenzione di adottare per porvi rimedio e restituire dignità ai luoghi di lavoro e di riposo destinati agli agenti di Polizia Penitenziaria dell’Isola” ha concluso il senatore Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteErice, vicenda Soes: la posizione dell’Amministrazione Comunale
Articolo successivoAltro che tricolore, meglio rosso vergogna