#noibenecomune, concorso fotografico del Cesvop

654

“Noi pensiamo che il primo Bene comune sia la comunità, la sua capacità di accogliere, di mettersi in rete e prendersi cura degli altri, dei luoghi e dei beni presenti nel creato”

Far conoscere e fare accrescere il senso di appartenenza verso il  bene comune, questi i presupposti del concorso #noibenecomune, promosso dalla rete delle associazioni di volontariato  della delegazione CeSVoP di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta (DISTRETTO SS 55), che fanno parte del progetto “Volontariato e Giovani” e “Volontariato e Beni Comuni”.

“Obiettivo primario di questa iniziativa – spiegano gli organizzatori – è proprio quello di porre la massima attenzione sulle caratteristiche e sulle esigenze del nostro territorio inteso come insieme di beni comuni al fine di valorizzarlo e salvaguardarlo, non solo in termini di patrimonio paesaggistico, ma anche artistico e culturale, con l’inclusione delle attività virtuose sia in ambito produttivo che associastonistico”.

Per partecipare al concorso, aperto a tutti gli studenti regolarmente iscritti e  frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo grado del  territorio di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta.

La liberatoria, compilata, firmata e digitalizzata in pdf, va inviata unitamente alla foto via mail all’indirizzo noibenecomune@cesvop.org. Per maggiori informazioni contattare la responsabile territoriale CeSVoP Rossella D’Angelo alla mail territorio.trapani@cesvop.org. Le foto devono essere mandate entro e non oltre il 13 dicembre 2020.

Per maggiori informazioni consulta il regolamento, clicca qui.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVianini, un caso aperto
Articolo successivoEu pirriaturi