Piazzale Stenditoio al buio, il Sindaco: “Abbiamo già sollecitato intervento su illuminazione”. FOTO

595

Ancora un blackout nella piazza ai piedi del Castello. Il Sindaco Rizzo sollecita la Sics, la ditta che si è aggiudicata l’appalto per il secondo stralcio dei lavori del porto, per il ripristino dell’illuminazione: “Abbiamo già sollecitato il Genio Civile”. Intanto Piazzale Stenditoio è al buio, ancora una volta. GUARDA LE FOTO

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Capita spesso, purtroppo, di vedere il piazzale Stenditoio al buio. Da qualche settimana, infatti, nel piazzale di Cala Marina non funzionano le luci che circondano la piazza. Le uniche che timidamente illuminano la zona pedonale sono quelle ai piedi del Castello Arabo Normanno. Ma non tutte. Infatti anche in questo caso diversi led risultano fulminati, tanto da lasciare parte del Castello parzialmente immerso nel buio. L’oscurità riguarda gran parte della zona pedonale, mentre la parte più interna risulta ben illuminata.

Sono diverse le segnalazioni arrivate nei giorni scorsi alla nostra redazione da parte di cittadini. Il problema riguarderebbe l’impianto di illuminazione dell’area, gestito dalla ditta che ha svolto i lavori di riqualificazione del piazzale, la stessa attualmente impegnata nei lavori per il nuovo piazzale del porto.

Il Comune ha più volte sollecitato il Genio Civile, responsabile dei lavori, e la Sics, l’impresa che si è aggiuntata l’appalto per il secondo stralcio dei lavori del porto, a ripristinare il sistema di illuminazione. La ditta è intervenuta parecchie volte in passato per ripristinare l’illuminazione, ma il blackout della piazza continua a presentarsi, soprattutto dopo un forte temporale. In merito abbiamo contattato il Sindaco di Castellammare del Golfo Nicola Rizzo che ha preso l’impegno di sollecitare nuovamente l’Ente responsabile dei lavori e la ditta per risolvere il problema che in questi giorni sta lasciando al buio uno dei posti più belli della città.

“Piazzale Stenditoio è stato consegnato al Comune per l’utilizzo ma la manutenzione dell’area – spiega il Sindaco Rizzo a Alqamah.it – è sempre a carico dell’impresa che sta portando avanti i lavori al porto. Abbiamo già sollecitato il Genio Civile, responsabile dei lavori, ad intervenire poiché a causa di un malfunzionamento, di natura tecnica, non è la prima volta che il problema si presenta. Non potendo intervenire direttamente, ad ogni guasto invitiamo il genio Civile perché tramite la ditta provveda con solerzia alla riparazione come abbiamo già fatto anche in questa circostanza augurandoci che, come da noi richiesto, il problema venga definitivamente risolto. Intanto – conclude il Sindaco Rizzo – provvederemo a risollecitare per il ripristino immediato dell’illuminazione nel piazzale”.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSistema rifiuti tra colpe del passato e del presente, nessuno escluso, ma nel frattempo un’altra crisi
Articolo successivoStudio sulla costa per “salvare Scopello”, tra abusi e mare negato. “Proteggere e preservare la bellezza”
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.