TH Alcamo esce sconfitta dal campo di Benevento

270

Alcamo deve solo recitare un grosso mea culpa per la sconfitta rimediata a Colle Sannita contro il Benevento nella quinta giornata del campionato nazionale di serie A2 di Pallamano.

Sconfitta maturata ad inizio secondo tempo, quando dal 12-12, Alcamo si ritroverà sotto per 21-14.
Alcamo poi trascinata dalle Parate, di Governale prima e del giovane Stellino poi con un parziale di 6-1 arriverà sul 22-20 a soli 3 minuti e mezzo dal chiudere del match.
Ma anche questa volta sulla strada della Th Alcamo nel momento topico del match irrompono i direttori di gara che sanzionano Fabio Saullo per un normale intervento difensivo con un due minuti fondamentali, nel momento più importante della partita, ma ancora più pesanti due Rigori decretati a favore del Benevento a dir poco dubbi, quando la squadra Sannita non segnava da oltre 8 minuti di gioco, che consentono ai sanniti di chiudere il match sul 25-21.
Th Alcamo che ha giocato una buona partita in difesa, mentre l’attacco ha praticamente demolito il grande lavoro fatto nella propria metà campo con uno stillicidio di errori al tiro e palla perse, anche nei momenti topici del match, veramente inspiegabili visto l’esperienza e la caratura tecnica dei giocatori di Benedetto Randes, con il solo Simone Saitta su livelli accettabili.
Ritorno a casa quindi amaro per la Th Alcamo con Benevento stregata per la formazione Alcamese, sempre battuta dalla formazione della città della strega, con 5 sconfitte su 5 partite nelle ultime tre stagioni.
Benevento – Th Alcamo 25-21, pt 11-10.
Arbitri, Romoul e Marcelli.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, giornata in ricordo delle vittime del mare
Articolo successivoGli aggiornamenti del 16 novembre sul coronavirus nel trapanese: 2062 positivi