Altro fine settimana di “Drive In” dei tamponi ad Alcamo VIDEO

6676

Ad Alcamo anche questo fine settimana il “Drive In” di tamponi rapidi: 2406 tamponi rapidi e 15 positivi. 

Fine settimana (14 e 15 novembre 2020) di screening ad Alcamo in contrada Sasi con il cosiddetto “drive in” dei tamponi rapidi. Lo scorso fine settimana era rivolto ai ragazzi delle superiori e alle loro famiglia e al personale della scuola, questa volta è toccato ai ragazzi delle scuole medie, ai genitori, ai docenti e al personale ATA, ma anche chi non fa parte di queste categorie ha potuto fare il tampone passando alla fine della fila.

Andando ai dati:

  • sabato 1104 tamponi rapidi effettuati e su questi 10 positivi;
  • domenica realizzati 1302 tamponi, i positivi 5.

Continua l’attività posta in essere dall’Asp di Trapani di concerto con regione, comuni, croce rossa e altre associazioni di volontariato per fare una mappatura  del contagio. C’è da precisare che i positivi riscontrati, naturalmente, di norma vengono sottoposti ad altro tampone, quello molecolare per avere conferma della positività. In particolar modo il dato degli asintomatici sembrerebbe quello più rilevante, uno screening quindi utile al non permettere il propagarsi del contagio e individuare gli asintomatici che possono diventare, inconsapevolmente, fattore di contagio.

Uno scenario che fa ben capire come si voglia in tutti i modi fermare il contagio, perché ormai è noto che un grande aumento di questo porterebbe le strutture sanitarie al collasso e graverebbe ulteriormente sugli addetti ai lavori che già sono stremati dal continuo ed estenuante lavoro svolto in questi mesi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteStrage di Pizzolungo, il commento di Margherita Asta sulla sentenza
Articolo successivoErice, esito campagna screening: 1683 tamponi rapidi e 15 positivi
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.