Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Problemi nella commercializzazione dell’olio e del vino VIDEO

1307

Il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ha creato non pochi problemi alla commercializzazione dell’olio e del vino

Spostamenti consentiti da comune a comune solo per ragioni di lavoro o per ragioni legate alla salute, questo ha previsto il nuovo DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) e questo sta mettendo in difficoltà le aziende che producono olio e vino, perché nel primo caso non può avvenire ciò che è elemento fondamentale della commercializzazione dell’olio, cioé il recarsi da parte del cliente presso i frantoio e quindi acquistare l’olio, nel secondo caso visto le regole stringenti per ristoranti, sale ricevimento e simili le richieste di vino sono drasticamente scese. Una situazione che sta colpendo le aziende in un periodo e in un settore strategico in molte parti della Siclia, in particolare in quella occidentale (Trapani-Palermo), per questo abbiamo intervistato Matteo Paladino vice Presidente della CIA Sicilia Occidentale

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDue giovanissimi rapinano un coetaneo minacciandolo con taser
Articolo successivoCastellammare, secondo decesso causato dal Covid. Cordoglio dell’Amministrazione
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.