Castellammare, furto e ricettazione: denunciata 61enne

2552

CASTELLAMMARE DEL GOLFO.  I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo, nel corso di uno servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, attraverso l’esecuzione di perquisizioni domiciliari, veicolari e personali, hanno deferito in stato di libertà G.A., cl.59, una pregiudicata castellammarese con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica e riciclaggio.

Nel dettaglio, i militari operanti, nel corso di specifici controlli eseguiti con personale tecnico della società di distribuzione dell’energia elettrica, hanno accertato che la donna aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, presso la propria abitazione, certificando un danno in corso di quantificazione.

Durante l’attività di perquisizione, l’attenzione dei militari dell’Arma è stata attirata dalla presenza di un trattore agricolo cingolato, per cui hanno deciso di eseguire ulteriori e più specifici controlli. L’attività ha dato esito positivo, in quanto è emerso che il trattore era provento di furto sul quale era stata apposta la targa di un’altra macchina agricola.

Considerate le evidenti responsabilità, la 61enne è stata deferita in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria con l’accusa di furto aggravato e ricettazione, mentre il mezzo agricolo è stato sottoposto a sequestro in attesa di essere restituito al legittimo proprietario.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna notte nel reparto Covid del Civico di Palermo: “Dove manca il respiro”. VIDEO
Articolo successivoDiscarica a cielo aperto, immagine del degrado culturale VIDEO