La Th Alcamo non scenderà in campo

497
La Th Alcamo non scenderà in campo domani con il Mascalucia per la prima giornata del campionato di serie A2
La positività al Covid 19 di un giocatore della squadra Etnea, comunicata ieri sera dal Mascalucia alla Federpallamano, da protocollo ha portato al rinvio della partita a data da destinarsi.
Tutti i componenti del gruppo squadra del Mascalucia si sono posti in autoisolamento fiduciario e si dovranno sottoporre a Tampone.
Peccato era tutto pronto per il ritorno della pallamano al Nuovo Pala Verga dopo ben sette mesi dall’ultima partita giocata il 7 Marzo scorso con il Cus Palermo.
“Dispiace non giocare”, dice il tecnico della Th Alcamo Benedetto Randes, ” stavamo preparando al meglio il match con gli amici del Mascalucia ed eravamo carichi per questo debutto casalingo nonostante qualche imprevisto, dovremo invece attendere altri otto giorni per il debutto in campionato contro il Messina in Trasferta.
Alla società del Mascalucia, dirigenti, tecnici e giocatori, l’augurio di superare al meglio questo contrattempo e di ritrovarci al più presto in campo per il recupero della partita rinviata “, ha concluso il tecnico Alcamese.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCarceri Sicilia. Consegnati 5.000 tamponi veloci individuazione Covid 19 per la Polizia Penitenziaria
Articolo successivoSpacciatore tenta di disfarsi dello stupefacente, ma viene fermato