San Michele Arcangelo, Santo Patrono della Polizia di Stato

263

Si è Celebrata ieri, in un clima di assoluta sobrietà,  la festa di San Michele Arcangelo, Santo Patrono della Polizia di Stato.

Presso la suggestiva Basilica Maria SS. Annunziata dei pp. Carmelitani di Trapani, S.E. Mons. Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Trapani, assieme al suo confratello, S.E.Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo, hanno celebrato la Santa Messa.

La funzione religiosa è stata officiata alle ore 10.00 con la concelebrazione anche del delegato Cappellano della Polizia di Stato per la provincia di Trapani, don Tony Adragna.

Erano presenti le massime Autorità Civili e Militari della provincia che hanno accolto l’invito del Questore Salvatore La Rosa;

Mons. Fragnelli, nella sua omelia ha sottolineato la funzione di “custodia” che è deputata agli operatori di polizia che spesso sono chiamati ad intervenire in situazioni estreme quando viene messa a repentaglio la sacrosanta libertà dell’individuo.

Il Questore, nel rivolgere parole di ringraziamento agli intervenuti, si è soffermato, in modo particolare, su come il COVID-19, abbia messo e continua a mettere a dura prova la nostra società e sul ruolo che gli operatori di polizia hanno in questo difficile momento.

La celebrazione si è conclusa con la lettura della preghiera a San Michele Arcangelo e l’esecuzione della “Preghiera del poliziotto”, magistralmente cantata dal soprano Lucia Nicotra.

Numerosa la partecipazione degli uomini e delle donne della Polizia di Stato e delle ANPS di Trapani e Castelvetrano, che si è svolta sempre nel pieno rispetto delle misure di contenimento per la gestione dell’epidemia da COVI D- 19 .

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAssociazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti VIDEO
Articolo successivoAbbatte le barriere del passaggio a livello e si allontana: rintracciato e multato dalla Polizia