Mazara del Vallo s’illumina con “La via dei Tesori”

401

La città di Mazara del Vallo dal 12 al 27 di settembre avrà l’importante occasione di ospitare per la prima volta la Via dei Tesori, con l’apertura di alcuni posti unici come: dell’intero complesso vescovile, ma anche Palazzo Chiaramonte, e la città regia di Mazara del Vallo che nel 1097 ospitò il primo Parlamento di Sicilia.

“Rinascere e ripartire: Mazara è pronta a farlo! il nostro unico obiettivo è quello di renderla una meta appetibile per il turismo nazionale e internazionale. Ma è vero che anche i mazaresi devono riscoprire la loro bellissima città” esordisce cosi il sindaco della città Salvatore Quinci.

La via dei tesori oltre a rendere Mazara ancora più ricca di cultura, porterà splendore anche nel trapanese, i coupon saranno infatti validi anche nei siti di Trapani. Con l’obiettivo di prolungare la stagione estiva e incentivare il nostro prezioso patrimonio culturale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrash contro Cultura: la sfida sui social
Articolo successivoMinaccia aggravata mediante uso di armi nonché porto e detenzione illegale di pistola.