Avvistamento squali, l’avviso della capitaneria di Porto e i consigli

35385

MAZARA DEL VALLO. Avvistamento, il 30 agosto 2020, di esemplari del genere “Sphyrna” (comunemente denominati “Squalo martello”) nelle acque antistanti località Capo Feto, in un fondale di circa 7/8 metri e ad una distanza di circa 700 metri dalla costa. Visto tutto questo la Guardia Costiera di Mazara del Vallo ha ritenuto opportuno, a tutela della sicurezza della balneazione e della vita umana in mare, produrre un avviso per raccomandare la massima prudenza ed attenzione a chiunque, a qualunque titolo, effettui attività natatorie e subacquee o pratichi attività quali Windsurf, Kite-surf, Stand-Up Paddle (SUP) e similari nelle acque del Compartimento Marittimo di Mazara del Vallo.

Eventuali avvistamenti dovranno essere riferiti con immediatezza alla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo, telefonando al numero per le emergenze in mare 1530, al numero unico per le emergenze 112, ovvero al numero diretto 0923 946388.

Un avviso emanato ai fini della sicurezza della balneazione ed a tutela della vita umana in mare, nell’espletamento delle funzioni di polizia marittima previste dal Codice della Navigazione, ferme restando tutte le specifiche competenze che la legge affida ad altri Enti o Autorità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteM5S Campobello di Mazara: “Infondate le notizie di un appoggio alla candidatura dell’ex PM Ingroia”
Articolo successivoSerata di evangelizzazione a Castellammare del Golfo