Tragica giornata di pioggia a Palermo: due morti

1776

PALERMO. Tragico giorno di pioggia a Palermo. Qualche ora di precipitazioni relativamente intense hanno allagato diverse zone della città determinando un caos generale e purtroppo sembrerebbe anche la morte di due persone per annegamento.

Santa Rosalia, la festa di una delle patrone di Palermo, si è trasformata in un momento tragico per l’intera città che si è ritrovata a fare i conti ancora una volta con reti stradali e fognarie non in grado di contenere fenomeni atmosferici simili.

La coppia che avrebbe perso la vita, secondo le prime ricostruzioni, come apprendiamo dalle Cronache, sarebbe annegata all’interno del proprio abitacolo dal quale non è riuscita a scappare. Innumerevoli le scene nel palermintano di chi si è allontanato a nuoto o si è posto in sicurezza salendo sul tetto della propria vettura.

Al momento si ha notizia anche di due ricoveri per ipotermia di due minori che si sono trovati insieme ai propri familiari in condizioni analoghe. Altre persone, rimaste intrappolate anche esse, sono state portate in salvo dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco intervenuti.

Musumeci intanto dal proprio profilo facebook commenta: “Tragedie come queste debbono farci riflettere sulla necessità di adottare nuove ed urgenti strategie di prevenzione e di pianificazione del territorio, specie in quelli devastati da speculazioni selvagge. Ce lo impone il mutamento climatico e la responsabilità del ruolo di chi amministra”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAncora incuria nel cimitero di Alcamo
Articolo successivoIncidente mortale. E’ accaduto nella notte nella frazione di Tre Fontane, vittima un ventenne
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.