Ancora colorazioni anomale nel mare di Alcamo Marina (VIDEO)

5361

ALCAMO MARINA. Persistono le colorazioni anomale in diversi tratti del mare di Alcamo Marina. In questi giorni molti bagnanti stanno facendo i conti con un mare che mostra diverse chiazze marroni-gialle e opalescenza delle acque. La sostanza “sospetta” è ben visibile anche sulla superficie dell’acqua a partire dalle ore più calde.

L’ Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sicilia) su nostra segnalazione e del Sindaco di Balestrate ha prontamente risposto che questo litorale è talvolta interessato a fenomeni di fioritura (bloom) algale, dovuti alla presenza della microalga Fibrocapsa japonica. Se si dovesse trattare di questa microalga, precisano dall’Arpa, si potrebbero riscontrare intossicazioni che riguardano l’ittiofauna o i mammiferi marini. Non si riscontrano tuttavia fenomeni di tossicità per l’uomo.

Dall’Arpa ci informano che al fine di confermare o smentire tale ipotesi si sta valutando se intervenire con i propri esperti con un campionamento specifico nei tratti di litorale interessati dal fenomeno, se esso dovesse persistere.

Oltre alla questione della “microalga”, tanti sono i dubbi sulle cause che possono aver alimentato questo fenomeno. Nello specifico non è chiaro se sia dovuto all’assenza di dinamismo delle acque e aumento delle temperature o al contributo di diversi sversamenti illeciti. Alimenta questa ipotesi, l’incremento del fenomeno proprio a partire da metà giugno, quando il litorale viene popolato da migliaia di persone in villeggiatura.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente«La passione per la verità di Santo della Volpe»
Articolo successivoAlcamo Marina: la magia della musica al tramonto per ringraziare la natura (VIDEO)
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.