Castelvetrano. Controlli del territorio Carabinieri, un arresto e un denunciato

508
SONY DSC

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, hanno eseguito due distinte attività che hanno permesso di trarre in arresto un soggetto in flagranza di reato e di denunciarne un secondo in stato di libertà.
Nello specifico, nella giornata di venerdì 3 luglio, durante l’esecuzione di un posto di blocco nell’ambito di un mirato servizio di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, i militari dell’Arma hanno fermato e sottoposto a controllo un uomo residente a Partanna, T.T., cl.67, mentre si trovava a bordo della propria autovettura. Le successive perquisizioni personali e veicolari hanno permesso di rinvenire un involucro contenente 5 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, immediatamente posta sotto sequestro. A seguito di tale ritrovamento l’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria.
Ancora a Castelvetrano, nella notte di ieri, i militari operanti hanno tratto in arresto MISTRETTA Giovanni, castelvetranese, cl.78, già gravato da precedenti di polizia. L’uomo, che si trovava sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno e alla misura cautelare dell’obbligo di dimora, è stato sorpreso fuori dalla sua abitazione, in violazione delle prescrizioni che gli sono state imposte che implicano di permanere in casa nelle ore notturne, a bordo di un motociclo privo di assicurazione e sprovvisto di patente perché mai conseguita. L’uomo, al termine delle formalità di rito e su disposizione della competente Autorità Giudiziaria è stato sottoposto in regime degli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEx deputato ai domiciliari
Articolo successivoFratelli d’Italia: “Le rivoluzioni urbane non si impongono ma si costruiscono di concerto con tutti coloro su cui ricadono gli effetti”