Palermo: Controlli antidroga al porto, sequestrati 35 gr di sostanze stupefacenti

570

Nei giorni scorsi i Finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano in servizio al porto di Palermo, grazie anche all’impiego dell’unità cinofila “Mia” del Gruppo Pronto Impiego del capoluogo, hanno fermato due cittadini italiani appena sbarcati dalla motonave proveniente da Genova e trovati in possesso, complessivamente, di gr. 35 di sostanze stupefacenti.
In particolare, il primo passeggero è stato trovato in possesso di circa 34 grammi di marijuana ben occultati all’interno di una busta di cellophane custodita in uno zaino al seguito. Per tale motivo è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanze stupefacenti.
Il secondo passeggero, dopo la segnalazione dell’unità cinofila, consegnava spontaneamente ai Finanzieri circa 0,80 grammi di hashish detenuti sulla persona per uso personale ed è stato segnalato alla Prefettura competente.

L’attività di servizio si inquadra nell’ambito della costante azione di controllo economico del territorio assicurata dalla Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Dogane a contrasto dei traffici illeciti che attraverso gli spazi doganali interessano il territorio nazionale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCorendon conferma la presenza a Trapani anche per il 2021 e 2022 e Alba Star si prepara a basarsi a Birgi
Articolo successivoSpecie a rischio ad Alcamo Marina: Tutela o Estinzione?