Salvati due bagnanti in difficoltà in localita’ Canalotto ad Alcamo Marina

3585

Nel tardo pomeriggio di ieri i militari della Guardia Costiera di Castellamare del Golfo hanno effettuato un tempestivo intervento di soccorso nei confronti di due bagnanti in evidente difficoltà a circa 50 mt. dalla costa in località “Canalotto” ad Alcamo Marina, salvando gli stessi dalla forza dei marosi e delle correnti che li stavano trascinando sempre più al largo.

La segnalazione, effettuata da un privato cittadino presente sulla battigia di Alcamo Marina, veniva immediatamente gestita dalla Sala operativa della Capitaneria di Porto di Trapani, che allertava i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Castellammare del Golfo, i quali uscivano in mare con un gommone privato idoneo per raggiungere i bassi fondali dove erano stati avvistati i due bagnanti in grave difficoltà, in quanto trascinati a largo dalle forti correnti e dalla risacca presente in zona, che impediva agli stessi di raggiungere la riva in sicurezza.

I militari intervenuti riuscivano prontamente a recuperare entrambi i pericolanti a bordo del gommone utilizzato, salvandoli dai marosi imperversanti, dopodichè li riconducevano in porto a Castellammare del Golfo affidandoli al personale medico del servizio di emergenza 118 all’uopo interessato ed intervenuto per assicurare agli stessi le cure mediche del caso.

L’intervento in questione rappresenta l’occasione per rammentare a tutti gli utenti della spiaggia di verificare preventivamente l’evoluzione delle condizioni meteomarine presenti sul litorale prima di effettuare attività di balneazione, in modo da prevenire e scongiurare eventuali potenziali pericoli poi da affrontare improvvisamente in mare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione “Cutrara”, Castellammare 2.0: “Siamo fiduciosi che il Sindaco chiarirà”
Articolo successivoOperazione “All In”. Il controllo di cosa nostra nel settore del gioco e delle scommesse