Operazione “Cutrara”, Oltre: “Sicuri dell’estraneità del Sindaco e fiduciosi nell’operato delle forze dell’ordine”

1219

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. “Noi componenti di “Oltre”, vogliamo esprimere vicinanza e stima al nostro Sindaco Nicolò Rizzo raggiunto da avviso di garanzia in riferimento all’Operazione “Cutrara”. Siamo sicuri dell’estraneità ai fatti contestati, seppur non ancora chiari, del nostro Sindaco che da sempre si è contraddistinto per la sua onestà e rispetto delle regole: capisaldi del nostro progetto politico di rinnovamento dell’amministrazione locale a sua guida, e i continui risultati ottenuti ne sono la conferma”. È quando si legge in una nota firmata da Giuseppe Reginella e Norino Amato del gruppo politico “Oltre” a sostegno del Sindaco Nicola Rizzo.

“Il nostro plauso alla DDA ed agli agenti delle forze dell’ordine che con il loro fondamentale operato hanno portato alla luce affari mafiosi sul nostro territorio, arrestandone i responsabili.

In questo momento facciamo nostre le parole del giudice Giovanni Falcone – Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi, saremmo tutti bravi e irreprensibili.”- conclude la nota – e il nostro Sindaco sia nei fatti che con le parole, ha sempre dimostrato di essere dalla parte dello Stato Italiano. Per tale ragione, il nostro augurio è che la vicenda possa essere chiarita in tempi brevi, nell’interesse di tutta la città di Castellammare”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCapoluoghi di provincia virtuosi: la Sicilia arranca
Articolo successivoOk alle Zone economiche speciali in Sicilia. Venuti: “Per Salemi straordinaria chance di sviluppo”