“Rigenera” finanziato con le decurtazioni delle indennità dei 5 ex grillini “Attiva Sicilia”

654

Si chiama “Rigenera” il primo progetto del nuovo gruppo parlamentare all’Ars creato dagli ex grillini Angela Foti, Valentina Palmeri, Elena Pagana, Matteo Mangiacavallo e Sergio Tancredi, denominato  Attiva Sicilia. Si tratta di una campagna di rigenerazione urbana post lockdown finanziata con le decurtazioni degli stipendi dei cinque deputati.

Come funziona “Rigenera”? Basta segnalare un luogo degradato, un angolo della tua città che merita di essere “rigenerato”. Manda una foto di quello spazio all’indirizzo  rigenera@attivasicilia.it e insieme a te lo renderemo unico, narrando le identità siciliane. Spiegano i 5 deputati che hanno deciso di destinare 10 mila euro dal fondo restituzioni dei parlamentari di Attiva Sicilia per finanziare un intervento di rigenerazione urbana.

Attraverso questo progetto vogliamo restituire bellezza e “narrare” la “sicilianità”, la nostra “identità” per combinare l’identità siciliana di cui tanto si parla in questi giorni con il futuro e la rigenerazione urbana. Vogliamo lanciare insieme a te un messaggio di “rinascita” della nostra Sicilia a seguito di un’emergenza che ha visto fermarsi tutto. É ora di ripartire, insieme”, spiegano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaso Artale, arriva un dissequestro
Articolo successivoRiattivata l’erogazione idrica a Fulgatore ed Ummari