Fundarò (FdI): “Alternativa ai 5 Stelle non può essere un insieme di sigle, ma qualità della proposta”. VIDEO

826

Fratelli d’Italia critica l’Amministrazione Surdi e sottolinea la discontinuità con chi ha preceduto i 5 Stelle

Critiche su raccolta rifiuti e su molti altri aspetti dell’azione amministrativa dei 5 Stelle arrivano da Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, rappresentato ad Alcamo da Alessandro Fundarò. Un partito confortato dalla crescita di consensi in Italia e che ad Alcamo vorrebbe far soffiare lo stesso “vento”, non prescindendo comunque dalla coalizione di Centro destra come alternativa valida al Movimento 5 Stelle, ma sottolinea il portavoce locale di Fratelli d’italia, Alessandro Fundarò, “non una somma di liste, ma una proposta di qualità”.

Nell’intervista ad Alessandro Fundarò il pensiero di Fratelli d’Italia di Alcamo su Amministrazione Surdi e sulla coalizione di Centro Destra.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Disparità tra i lavoratori della società che gestisce la sosta a pagamento del Comune di Erice”. Il 9 giugno sit-in dinnanzi la Prefettura
Articolo successivoCoronavirus, a Marsala caso “atipico”: positivo a test sierologico e al successivo tampone
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.