Arrestato venditore ambulante bengalese con un chilo di hashish.

535

Lo scorso fine settimana, nell’ambito di un mirato servizio volto a contrastare le condotte di spaccio nelle vie del centro, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Trapani ha tratto in arresto il cittadino bengalese Ali HARRIS, venditore ambulante di 44 anni, presso la cui abitazione, ubicata nella centralissima via Spalti, sono stati rinvenuti 10 panetti di hashish dal peso complessivo di un chilogrammo.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti è stato l’anomalo andirivieni di persone, tra cui alcuni noti assuntori di stupefacenti, che si recavano presso l’abitazione dell’HARRIS negli orari più disparati.

Lo scorso giovedì, dopo una lunga attività di osservazione, è quindi scattato il blitz che ha consentito di rinvenire lo stupefacente, che l’uomo teneva nascosto dietro al frigorifero, all’interno di una busta in cellophane.

Già nel febbraio del 2018, nello stesso stabile di via Spalti, gli agenti della Squadra Mobile avevano arrestato un cittadino nigeriano colto in possesso di un chilo e mezzo di hashish e 110 gr. di marijuana, trovandovi anche tre sue giovani connazionali costrette a prostituirsi per pochi euro. In quell’occasione, le donne furono immediatamente accompagnate in Questura e successivamente collocate in un centro antiviolenza.

ALI HARRIS, regolarmente soggiornante in Italia, era noto agli agenti per la sua attività di venditore ambulante, esercitata nelle vie del centro storico e nei pressi della villa Margherita.

Il suo arresto è stato convalidato dal GIP di Trapani, che lo ha successivamente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBiagio Conte: “Penitenza e Digiuno per essere solidale con le famiglie disagiate, con i giovani e i meno giovani…”
Articolo successivoFerrovia Trapani-via Milo, Marco Falcone: “intervento immediato del ministero”