Incendio Monte Bonifato, Libera: “Massima allerta sui beni comuni”

711

ALCAMO. Il Presidio di Libera Alcamo – Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo – a seguito dell’ultimo incendio avvenuto ieri pomeriggio sul Monte Bonifato, e oggi ancora in corso, invita le istituzioni e i cittadini a porre la massima attenzione e cura ai beni comuni presenti sul nostro territorio.

“La dolorosa questione degli incendi sul Monte Bonifato, – si legge in una nota – ma anche su altri luoghi limitrofi, come lo Zingaro e il Monte Inici, è una piaga costante che si ripete anno dopo anno nei nostri territori. In previsione della stagione estiva, la più pericolosa da questo punto di vista, chiediamo alle Istituzioni locali di prendere tutte le misure preventive necessarie (viali parafuoco, vigilanza ecc…) in modo da evitare il peggio. Inoltre, siamo consapevoli che non possono bastare solamente delle misure preventive ma occorre fare prevenzione culturale tra i cittadini per riscoprire la bellezza dei beni comuni.

“Vedere in fiamme il Monte Bonifato – dichiara Marcello Contento referente di Libera Alcamo – è un pugno allo stomaco per tutti i cittadini. Prendersi cura dei beni comuni e riscoprire la bellezza del nostro territorio è un impegno di civiltà a cui tutti siamo chiamati a rispondere”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, situazione stabile in provincia di Trapani
Articolo successivoMarsala, incastrato da una impronta: arrestato dai Carabinieri