Massimo Melodia (Centrali per la Sicilia): “Ripristinare i parcheggi a pagamento è un provvedimento inopportuno”

791

Dal prossimo 1 Giugno attivati gli stalli dei parcheggi a pagamento sul territorio comunale di Alcamo, non senza polemiche

ALCAMO. Subito dopo la notizia dell’attivazione di parcheggi a pagamento si registrano commenti negativi, tra questi quello del coordinatore cittadino di Centrali per la Sicilia, Massimo Melodia, che ha affermato: “È una vergogna senza fine. Mentre i commercianti della città tentano un lento ritorno alla normalità, il Movimento 5 stelle con il suo assessore Campo mettono in atto l’ennesima batosta economica. Ripristinare i parcheggi a pagamento a partire dal primo giugno è un provvedimento inopportuno perché lontano dalla realtà di ciò che vive la città ed i cittadini. Ad i commercianti alcamesi ed ai cittadini Alcamesi va tutta la solidarietà del movimento politico CentrAli per la Sicilia-Alcamo. Il 2021 è vicino ed una nuova classe dirigente è pronta ad amministrare la città. Volevano essere messi alla prova! Questo è il risultato”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente stradale
Articolo successivoAncora fiamme sul Monte Bonifato (VIDEO)