Riapertura dello Stadio Lelio Catella, le regole

602

Dal 20 maggio 2020 lo stadio Lelio Catella è stato riaperto al pubblico per svolgere attività motoria di base e non agonistica.

ALCAMO. Lo stadio “L.Catella” sarà aperto dalle ore 8.30 alle ore 20.30, da lunedì a sabato, con accesso consentito solo ed esclusivamente per attività motoria di base individuale, esclusa ogni forma di assembramento di attività di squadra e mantenendo la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2.00 mt. I minori e le persone non autosufficienti dovranno essere accompagnati.

E’ vietato l’accesso a coloro che abbiano stati febbrili superiori a 37,5 gradi; pertanto gli utenti potranno essere sottoposti alla misurazione delle febbre, quale misura anti contagio COVID.

L’accesso all’impianto è precluso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio, quindi potrà essere richiesto il rilascio di una dichiarazione attestante la non provenienza dalle zone a rischio epidemiologico e l’assenza di contatti, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultati positivi al COVID, nel rispetto del trattamento dei dati personali.

Dichiara l’assessore allo Sport del Comune di Alcamo, Giuseppe Campo: “gli utenti sono invitati a munirsi di mascherine da utilizzare a protezione delle vie respiratorie in caso di sosta nel rapportarsi con altre persone, come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie. E’ possibile tenere le mascherine abbassate quando non si è in presenza di altri fruitori della struttura sportiva”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSgominata dai carabinieri banda di ladri. Provvedimenti per 9 persone. Aggiornamento
Articolo successivoOmaggio alla memoria di Giovanni Falcone