Omicidio Nicoletta Indelicato, 30 anni di carcere per Carmelo Bonetta

571

Per l’omicidio della giovane marsalese Nicoletta Indelicato, il cui corpo è stato bruciato, avvenuto il 17 marzo del 2019, sono stati inflitti 30 anni di carcere per Carmelo Bonetta

MARSALA. A termine del rito abbreviato il Tribunale di Marsala ha condannato a 30 anni di carcere Carmelo Bonetta, il 35enne reo confesso dell’omicidio della giovane Nicoletta Indelicato, uccisa e bruciata nella campagne di Marsala nella notte tra il 16 e 17 marzo dello scorso anno. Il giovane è stato inoltre condannato al pagamento di una condizionale di 300 mila euro oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Il GIP del Tribunale di Marsala ha accolto, quindi, la richiesta avanzata dal pm Maria Milia. Intanto a Trapani è ancora in corso il processo a carico di Margareta Buffa, anche lei accusata dell’omicidio di Nicoletta.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAcqua, ennesima perdita sulla rete idrica a Castellammare: Fermo il pozzo di Inici
Articolo successivoCoronavirus, tutti guariti ad Alcamo. In provincia restano soltanto 4 casi