Alcamo, la Fase 2… della politica

1333

Nella prima fase dell’emergenza coronavirus la politica locale è stata caratterizzata dalla collaborazione, nella seconda fase sembrano esser tornate avvisaglie di dibattito

Una politica del dialogo e della collaborazione, questo il panorama locale nella prima fase della pandemia, una “guerra” comune contro il virus. Seconda fase? Qualcosa sembra esser cambiato, infatti si intravede il ritorno alla “normalità” del dibattito e della polemica politica, anche se in un’intervista su delle domane poste all’Amministrazione su alcuni aspetti di organizzaione e azione, Massimo Melodia di CentrAli per la Sicilia, ha tenuto a sottolineare che non avevano intento polemico.

Di questa seconda fase abbiamo parlato con il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteParole O_stili presenta il manifesto dell’inclusione
Articolo successivo“Alqamah ter”. Confisca milionaria
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.