Controlli per il contenimento della diffusione da Covid-19: verbalizzate 5 persone.

834

Nella giornata del 1° maggio i Finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo, nell’ambito dei controlli finalizzati al rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento dell’emergenza sanitaria per la diffusione del COVID-19, hanno individuato un panificio, ubicato nel quartiere S. Lorenzo, dove veniva esercitata l’attività di vendita al pubblico nonostante il divieto di apertura imposto da apposita Ordinanza Regionale a tutti gli esercizi commerciali, con esclusione della vendita di generi alimentari esclusivamente a domicilio.

Per quanto sopra alle 5 persone presenti nel locale, tra cui il titolare, due collaboratori e due clienti, sono state contestate le violazioni di cui all’art. 4, comma 1 e 4 del D.L. n. 19/2020 che prevede una sanzione che va da euro 400 a euro 3.000. Inoltre al titolare del panificio è stata contestata la violazione del mancato rispetto dell’obbligo di chiusura dell’attività che prevede anche la sanzione amministrativa accessoria della chiusura temporanea per un periodo massimo di 30 giorni.

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana, al fine di controllare il rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’Autorità governativa e nel periodo di emergenza epidemiologica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestati due pregiudicati e sequestrata droga per un valore complessivo di € 80.000,00
Articolo successivoI Carabinieri arrestano un uomo per il reato di evasione