Alcamo, deteneva quasi un chilo di marijuana in casa: arrestato da Carabinieri

4005

ALCAMO. Dopo le operazioni antidroga compiute nelle ultime settimane in cui sono state tratte in arresto tre persone, continua l’offensiva tesa al contrasto dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alcamo.

Nella giornata del 5 maggio 2020, i Carabinieri della Sezione Operativa, nel corso di uno specifico servizio svolto con il supporto di personale del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato, Scaglione Felice, alcamese, cl.75, disoccupato con precedenti di polizia.

Più nello specifico, dopo aver monitorato con discreti servizi di osservazione l’abitazione dell’arrestato, i militari operanti hanno eseguito una accurata perquisizione domiciliare.

Tale accertamento, condotto con il  prezioso contributo del pastore tedesco “Derby”, ha permesso di rinvenire circa 930 grammi di marijuana, suddividi in diversi involucri abilmente occultati nell’abitazione. Il tutto è stato immediatamente sottoposto a sequestro penale.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto agli arresti domiciliari su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid-19, zero positivi a Salemi. Il sindaco Venuti: “Ora la ricostruzione economica”
Articolo successivoCastellammare, il bilancio dei controlli della Polizia Municipale nel mese di aprile