Sicilia. Una finanziaria di emergenza per famiglie e imprese (VIDEO)

5708

Una finanziaria, quella siciliana, da una parte chiamata d’emergenza e dall’altra “di guerra”, che prevede misure per affrontare la crisi da coronavirus, ma tanti gli interrogativi su liquidità e burocrazia (VIDEO)

La finanziaria regionale siciliana dopo un dibattito, a tratti molto acceso, in Assemblea Regionale ha preso vita. Soddisfatta la Giunta Musumeci, di contro qualcuno la reputa insufficiente e migliorata grazie all’apporto dell’opposizione. In sintesi la Legge di Bilancio della Regione Sicilia si prefissa lo scopo di aiutare famiglie e imprese, come sottolinea l’Assessore al Bilancio, nonché Vice Presidente della Regione, Gaetano Armao,  dopo varie crisi che hanno colpito l’economia del Sud, in  particolare della Sicilia.

Caratteristiche di questa Legge di bilancio e perplessità, ne abbiamo parlato con l’Assessore Armao:

Come ci è stato anticipato è iniziata puntuale alle 17, a Palazzo Orleans, la riunione organizzata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con le parti sociali. Un incontro – in video collegamento – con una trentina di rappresentanti del mondo sindacale, delle associazioni datoriali delle organizzazioni di categoria per discutere di un Piano regionale per la ricostruzione economica e sociale dell’Isola e per l’efficientamento burocratico. Presenti anche numerosi assessori della giunta regionale.

Nel suo intervento iniziale, Musuemci ha sottolineato che il Piano rappresenta «l’obiettivo del mio governo per accompagnare la “Fase 2” in Sicilia, a sostegno delle imprese, dei settori produttivi e dei lavoratori, ma anche per accelerare la spesa pubblica destinata agli investimenti e alle infrastrutture».
«Un documento – ci ha tenuto a evidenziare il presidente – che deve essere frutto di concertazione, asciutto, essenziale, attuabile in tempi celeri. La Sicilia produttiva deve ripartire, nel rispetto delle norme di sicurezza, più determinata che mai».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLombardo (M5S): “Si convochi al più presto conferenza di servizi per evitare trasferimento Liceo Allmayer di Alcamo”
Articolo successivoAzienda veneta regala box-triage per i tamponi al Policlinico di Palermo. VIDEO
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.