Orrore a Castellammare: cane trovato impiccato ad un albero, sul posto Polizia Municipale e Asp

3445

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Orrore in un terreno di Contrada Gagliardetta a Castellammare del Golfo. L’allarme è stato lanciato ieri da alcuni volontari dell’ENPA che hanno rinvenuto la carcassa di un cane appesa ad un albero. “Un gesto criminale che si commenta da solo. – ha affermato ad Alqamah.it il volontario ENPA Stefano Ficalora – Come associazione nei prossimi giorni sporgeremo ufficiale denuncia alle forze dell’ordine. Un gesto di una tale violenza e crudeltà non può restare impunito.”

Intanto ieri sul posto, allertati dall’ENPA, gli agenti della Polizia Municipale di Castellammare del Golfo, guidati dal Comandante Osvaldo Busi, e un medico dell’ASP che ha predisposto il sequestro dell’animale in attesa della rimozione della carcassa che avverrà nei prossimi giorni. Dalle prime analisi, l’animale sarebbe stato impiccato parecchi giorni fa, almeno dieci.

Quello di ieri non sarebbe il primo caso di cane trovato impiccato nel territorio di Castellammare. Infatti un altro cane impiccato ad un albero sarebbe stato trovato circa 20 giorni fa in contrada Ponte Bagni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’immunologo Mantovani ribadisce la necessità di mantenere un comportamento responsabile per una ripartenza senza ricadute
Articolo successivoCoronavirus: in Sicilia oltre 4 mila tamponi, meno ricoveri e più guariti